Quando si decide di vendere prodotti su Amazon, una delle fasi che meritano maggiore attenzione riguarda la valutazione delle sostanze pericolose contenute nei prodotti. I prodotti finiti che vengono venduti al cliente contengono infatti centinaia se non migliaia di componenti, che possono essere più o meno pericolosi per la sicurezza e la salute delle persone.

Tra questi ci sono, ad esempio, i dispositivi elettronici ICT, i cosmetici, i vestiti, i giocattoli e tanti altri.

Per questo motivo nel marketplace sono indicate chiaramente le categorie prodotti Amazon pericolosi, le sostanze pericolose e per questo motivo esistono certificazioni di conformità riguardanti la sicurezza dei prodotti come la dichiarazione conformità REACH e alcuni prodotti Amazon sono soggetto a restrizioni.

Quando si parla di regolamento conformità REACH si intendela normativa europea riguardante le sostanze come cadmio, piombo e colori AZO. Se importi prodotti da Paesi extra UE per venderli in un marketplace Amazon in Europa devi assolutamente conoscere il regolamento REACH. Sono infatti molto pochi i venditori informati sul REACH, nonostante la mancata osservanza possa avere conseguenze gravi sulla loro attività di business. Non tutti i produttori, soprattutto in Cina, sono in grado di garantire gli standard europei indicati nella conformità REACH per i prodotti contenenti sostanze chimiche

Vediamo quindi insieme cos’è la conformità REACH, categorie di prodotti Amazon pericolosi soggetti a restrizioni e dichiarazione di conformità REACH.

Conformità Reach

Il regolamento REACH è una normativa dell’Unione Europea riguardante la registrazione, valutazione e autorizzazione delle sostanze chimiche. Obiettivo del regolamento è assicurare un alto livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, senza compromettere – anzi puntando a rafforzare – la competitività e l’innovazione dell’industria chimica europea.

Attraverso la conformità REACH è possibile ottenere maggiori e più complete informazioni su:

  • proprietà pericolose dei prodotti manipolati;
  • rischi connessi all’esposizione;
  • misure di sicurezza da applicare;

In particolare quello che interessa chi vuole vendere prodotti su Amazon in Europa è l’articolo 1 del regolamento REACH riguardante la fabbricazione, l’importazione, l’immissione sul mercato di tutte le sostanze chimiche, anche come componenti di miscele e prodotti.

La conformità REACH riguarda quindi la maggior parte delle aziende europee.

Secondo la normativa REACH, inoltre, spetta all’industria la responsabilità di gestire i rischi delle sostanze chimiche e di fornire informazioni corrette sulla sicurezza delle sostanze che produce, utilizza o vende sul mercato.

Secondo il REACH quindi i produttori e gli importatori di sostanze chimiche sono obbligati a raccogliere informazioni sulle proprietà delle sostanze.

Queste informazioni devono poi essere gestite in sicurezza  e trasmesse all’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA).

In caso di mancata trasmissione di queste informazioni lUnione Europea non consente la produzione, limportazione o limmissione nel mercato.

Il rispetto degli standard REACH dà quindi diritto ad ottenere la conformità REACH e la conseguente autorizzazione a immettere i prodotti sul mercato, compresa la vendita sui marketplace Amazon europei.

Se hai bisogno di ottenere la conformità REACH per i tuoi prodotti da vendere su Amazon in Europa contattaci 

Categorie prodotti Amazon pericolosi

A prescindere dalle normative europee in materia di sicurezza dei prodotti, Amazon mette in guardia i seller e i consumatori sulle merci pericolose.

Sul sito infatti si legge che le merci pericolose sono sostanze o materiali che possono costituire un rischio per la salute, la sicurezza, la proprietà o l’ambiente durante lo stoccaggio, la manipolazione o il trasporto, in quanto contengono sostanze infiammabili, pressurizzate, corrosive o altrimenti pericolose.

Sono diverse le categorie prodotti Amazon pericolosi indicate sul sito e sulle quali Amazon fornisce le informazioni in merito alle responsabilità dei venditori.

Inoltre, Amazon comunica che le proprietà chimiche di un prodotto finito sono ciò che lo definisce merce pericolosa o non pericolosa. La classificazione predefinita basata su un tipo di prodotto non è quindi netta e rende necessario fornire informazioni e documentazione specifiche sulle merci pericolose, anche se il prodotto che si vuole vendere su Amazon non è indicato come merce pericolosa.

A questo link Amazon mette a disposizione una serie di linee guida per identificare le merci potenzialmente pericolose e la documentazione da fornire prima di vendere i prodotti nel marketplace.

Tra le potenziali categorie prodotti Amazon pericolosi vengono indicati:

  • Abbigliamento (Cappelli e giubbotti con batterie ricaricabili, indurenti per cappelli, smacchiatori per abbigliamento);
  • Auto e Moto (Prodotti per la cura del motore e degli pneumatici, prodotti per la cura degli interni e della vernice, oli e liquidi, batterie al piombo-acido, batterie a tenuta stagna e non, airbag);
  • Prodotti prima infanzia (igiene e cura pelle del bambino, prodotti antibatterici);
  • Bellezza e cura della persona (deodoranti spray, lacca e tincture per capelli, profumi, oli essenziali, lozioni e spray autoabbronzanti, antisettici e disinfettanti, repellenti per insetti, dopobarba, cartucce per pulizia rasoi elettrici, creme depilazione, creme o schiume da barba, smalti per unghie
  • Dispositivi e-book, e-reader
  • Elettronica (Powerbank, telefoni cellular, caricabatterie e batterie, articoli per camere oscure, altoparlanti);
  • Salute e cura della persona (Detergenti e detersivi);
  • Fai da te (Prodotti per il controllo dei parassiti e degli insetti);
  • Cancelleria e prodotti per ufficio (Cartucce e toner, Prodotti per la pulizia di apparecchiature, nastri, adesivi e colla, Pennarelli, evidenziatori, penne e ricariche)
  • Articoli per animali domestici (Prodotti per cura orecchie e occhi, Prodotti controllo pulci, mosche, zanzare, pidocchi e zecche, rimedi contro prurito, deodoranti, detergenti per vetri acquari, prodotti per trattamento acqua acquari e kit di analisi);
  • Scarpe e borse (Lucidanti e smacchiatori per scarpe e suole, lucido per scarpe);
  • Biciclette e monopattini elettrici
  • Attrezzi ed equipaggiamenti per bici
  • Batterie a tenuta stagna e non
  • Giubbotti di salvataggio
  • Giochi e giocattoli (Giocattoli alimentati a batteria, Kit per giochi di costruzioni, set per esperimenti chimici, kit per verniciatura e riparazione, kit con spray);
  • Botti
  • Videogiochi (Controller, cuffie wireless e Bluetooth);

Contattaci se hai bisogno di supporto per verificare se i prodotti che hai deciso di vendere su Amazon rientrano in queste categorie e necessitano di conformità REACH.

Amazon soggetto a restrizioni

Amazon poi elenca tutta una serie di prodotti completamente vietati. I prodotti Amazon soggetto a restrizioni si trovano a questa pagina web.

Amazon suggerisce ai venditori di contattare i produttori nel caso in cui si pensa di commercializzare un prodotto potenzialmente classificabile come pericoloso. Il produttore o il fornitore devono quindi fornire al venditore una scheda di sicurezza completa per ogni prodotti.

Deve essere quindi il venditore a fornire queste informazioni ad Amazon, caricando tutti i documenti richiesti relative alle merci pericolose, oltre alle eventuali certificazioni come la conformità REACH.

Se si vuole approfondire l’argomento merci pericolose si possono consultare i siti web delle 3 agenzie-autorita competenti:

  • ADR
  • IATA
  • Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA)

Se hai bisogno di supporto per valutare se hai un prodotto Amazon soggetto a restrizioni, vietato o classificabile come merce pericolosa, o necessita di certificazioni o conformità REACH contattaci.

Abbiamo anni di esperienza nella vendita su Amazon e nell’acquisto di prodotti da fornitori extra UE, in particolare dalla Cina.

Dichiarazione conformità Reach

Se vuoi vendere un prodotto che contiene sostanze chimiche in Europa su Amazon devi sapere che ci sono quattro processi per ottenere la dichiarazione di conformità REACH:

  • Registrazione delle sostanze (Titolo II del REACH): Comporta l’obbligo, per fabbricanti o importatori di sostanze o articoli, in quantitativi pari o superiori a 1 tonnellata/anno, di presentare all’ECHA una serie di informazioni di base sulle caratteristiche delle sostanze e l’obbligo di eseguire test sperimentali (in mancanza di informazioni). Questo per caratterizzare le proprietà tossicologiche, eco-tossicologiche e fisico-chimiche;
  • Valutazione (Titolo VI del REACH): l’ECHA controlla la conformità delle informazioni registrate e esamina le proposte per verificare che non siano necessarie. Spetta poi agli Stati membri valutare le sostanze chimiche potenzialmente nocive per la salute e l’ambiente;
  • Autorizzazione (Titolo VII del REACH): serve solo per usi specifici e controllati, delle sostanze “estremamente preoccupanti” (come le sostanze tossiche, cancerogene, mutagene), le sostanze Persistenti, Bioaccumulabili e Tossiche (PBT), le sostanze molto Persistenti e molto Bioaccumulabili (vPvB), le sostanze con proprietà di interferenti endocrini;
  • Restrizione (Titolo VIII del REACH): sostanze e miscele con rischi inaccettabili per l’ambiente e la salute umana sono totalmente o parzialmente vietate negli usi o nella concentrazione. Le restrizioni sono elencate qui.

L’obbligo di dichiarazione di conformità REACH riguarda i produttori o gli importatori di sostanze in quantitativi pari o superiori a 1 tonnellata/anno, gli utilizzatori a valle di sostanze nonché produttori e importatori di articoli che operano nello Spazio Economico Europeo, SEE (Unione Europea + Islanda, Liechtenstein e Norvegia). Il REACH impone a tali soggetti specifici obblighi .

E’ quindi di fondamentale importanza, prima di commercializzare prodotti su Amazon in Europa, assicurarsi che i prodotti che si vuole vendere non contengano sostanze chimiche. Se le contengono allora sarà necessario attivarsi per ottenere la conformità REACH.

Le sanzioni in caso di mancata osservanza del regolamento REACH UE vengono stabilite dai singoli Stati membri dell’ Unione Europea, ma il mancato rispetto della direttiva UE puo comportare multe anche pari a milioni di euro.

Contattaci per metterti in regola con la normative REACH e ottenere la dichiarazione di conformità REACH per vendere i tuoi prodotti su Amazon.

About Joe

Sono un Imprenditore Digitale, Funnel Strategist e Marketer. Il mio obiettivo è aiutare le aziende a incrementare il loro business digitale!